Indici sintetici di affidabilità fiscale: il punto sui modelli delle costruzioni


11 febbraio 2019
In vista della compilazione dei modelli per l'applicazione degli indici di sintetici di affidabilità fiscale che confluiranno nella dichiarazione Redditi 2019, da parte dei contribuenti obbligati, l'Ance predispone una sintetica Guida riepilogativa dei principali aspetti della disciplina degli ISA. Si ricorda che con il Provvedimento Prot. n. 23721 del 30 gennaio 2019, l'Agenzia delle Entrate ha approvato i modelli (e relative istruzioni) per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli indici di sintetici di affidabilità fiscale che dovranno essere compilati dai contribuenti che, nel 2018, hanno esercitato una delle attività per le quali risultano approvati gli Isa[1]. I modelli, che sono disponibili sul sito dell'Agenzia delle Entrate, dovranno essere trasmessi in via telematica insieme alla dichiarazione dei redditi via Entratel o Fisconline, o tramite un intermediario incaricato secondo le specifiche che saranno approvate con apposito provvedimento. Come noto, sono tenuti ad applicare gli ISA gli esercenti attività di impresa o di lavoro autonomo (ricavio compensi fino a euro 5.164.569) che svolgono come ''attività prevalente'', una o più attività tra quelle per le quali risulta approvato un ISA per cui non sia prevista una causa di esclusione. Si considera ''attività prevalente'' l'attività dalla quale deriva, nel corso del periodo d'imposta, il maggiore ammontare di ricavi o di compensi. L'individuazione dell'attività prevalente è effettuata con riferimento a una stessa categoria reddituale (impresa o lavoro autonomo). I contribuenti tenuti a presentare il modello ISA dovranno sbarrare la casella ''ISA'' presente sulla prima pagina del modello REDDITI 2019 e inviarlo all'Agenzia delle Entrate in via telematica insieme a quest'ultimo. In attesa dei necessari chiarimenti da parte dell'Agenzia delle Entrate si allega la documentazione relativa all'ISA AG69U, utile per le imprese del settore delle costruzioni: Il modello AG69U Le istruzioniAG69U Le istruzioni Parte Generale Le istruzioni Quadro A Le istruzioni Quadro F [1] Cfr. i DM del 23 marzo e il DM del 28 dicembre 2018 del MEF sul quale vedi anche ANCE ''Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale per le costruzioni: approvazione definitiva'' - ID N.34756 dell'11 gennaio 2019.